ExtraUX – Tecnologia PEF – Campi Elettrici Pulsati

ExtraUX attraverso lo sviluppo di una architettura proprietaria stabilizza il vino utilizzando i campi elettrici pulsati per migliorarne la qualità: una vera rivoluzione.

Scopriamo insieme i 5 motivi che rendono ExtraUX e la tecnologia dei campi elettrici pulsati la scelta ideale per i produttori di vino.

Il mondo dell’enologia è in fermento grazie all’introduzione della tecnologia PEF (campi elettrici pulsati), che sta rivoluzionando il settore e promette di migliorare la qualità dei vini in modo sorprendente.
Tra le soluzioni più all’avanguardia sul mercato, spicca ExtraUX, la tecnologia che si pone come punto di riferimento per i produttori di vino e gli appassionati del settore.

Gli esperti ne parlano con entusiasmo, e noi abbiamo individuato cinque motivi per cui scegliere ExtraUX e la tecnologia PEF:

Miglioramento della qualità del vino

ExtraUX, grazie allo sviluppo di una propria architettura applicativa della tecnologia PEF, permette di estrarre in modo più efficiente i composti fenolici, gli aromi e le sostanze nutritive presenti nelle uve. Questo si traduce in un vino più ricco, equilibrato e di qualità superiore rispetto ai metodi tradizionali.

Riduzione dei tempi di produzione

La nostra architettura applicativa consente di ridurre significativamente i tempi di macerazione, fermentazione e invecchiamento del vino. Con ExtraUX, i produttori possono velocizzare il processo produttivo senza sacrificare la qualità finale del vino.

Sostenibilità ambientale

ExtraUX e la tecnologia PEF contribuiscono a ridurre l’impatto ambientale della produzione vinicola. L’utilizzo di campi elettrici pulsati permette infatti di ridurre l’uso di prodotti chimici e di energia durante la vinificazione, favorendo un’industria del vino più sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

Versatilità d’installazione e facilità d’uso

ExtraUX è stato progettato per essere semplice da installare grazie alle sue ridotte dimensioni è facilmente integrabile e adattabile alle diverse esigenze produttive.
Inoltre la personalizzazione dei parametri di trattamento è un vantaggio importante che permette ai produttori di applicare la soluzione perfetta per il loro vino.

Incremento della competitività

L’adozione dell’architettura proprietaria ExtraUX e della tecnologia PEF consente ai produttori di vino di differenziarsi dalla concorrenza, offrendo prodotti di qualità superiore, rispondendo alle esigenze di un mercato sempre più attento alla sostenibilità e all’innovazione.

BeforeAfter

ExtraUX rappresenta una soluzione innovativa che unisce i vantaggi della tecnologia PEF a un dispositivo all’avanguardia, ideale per i produttori di vino che desiderano investire nel futuro della loro cantina.

Con la sua capacità di migliorare la qualità del vino, ottimizzare l’estrazione dei polifenoli, promuovere la sostenibilità ambientale, offrire facilità d’uso e incrementare la competitività, ExtraUX si pone come un alleato indispensabile per gli operatori del settore enologico.

Le testimonianze degli esperti e dei produttori che hanno già adottato la tecnologia PEF sono entusiastiche, segno che questa innovazione sta realmente cambiando il modo in cui il vino viene prodotto. Inoltre, sempre più consumatori stanno riconoscendo i benefici di un vino ottenuto attraverso processi sostenibili e tecnologicamente avanzati, scegliendo di premiare le aziende che investono in soluzioni sostenibili come ExtraUX.

ExtraUX grazie alla propria architettura applicativa della tecnologia PEF non solo offre vantaggi tangibili ai produttori di vino, ma contribuisce anche a elevare l’intero settore enologico a un nuovo livello di eccellenza, caratteristica imprescindibile per migliorare l’intera filiera produttiva.

Questa rivoluzione tecnologica rappresenta un’opportunità unica per i produttori di vino di adottare metodi innovativi e sostenibili che garantiscono un prodotto di qualità superiore e un impatto ambientale ridotto.

In un mondo sempre più attento all’innovazione e alla sostenibilità, ExtraUX e la tecnologia PEF si confermano come la scelta giusta per le aziende vinicole che vogliono guardare al futuro con ottimismo e ambizione.

L’adozione di questa tecnologia rappresenta un passo importante verso la creazione di un settore enologico più sostenibile, competitivo e di qualità, in grado di soddisfare le aspettative di un pubblico sempre più esigente e consapevole.

È giunto il momento di abbracciare il cambiamento e cavalcare l’onda dell’innovazione: scegliere ExtraUX e la tecnologia PEF significa investire in un futuro migliore per il settore enologico e per il nostro pianeta.

Non perdere l’occasione di fare parte di questa rivoluzione e di lasciare un segno indelebile nella storia del vino e nel modo di produrlo.

Se sei un produttore di vino o fai parte della filera produttiva, non puoi non considerare l’utilizzo di ExtraUX per migliorarne la qualità. Affidati alla tecnologia dei campi elettrici pulsati PEF e scopri come il tuo vino può diventare ancora più prestigioso e apprezzato.

ExtraUX è impiegato in cantina per migliorare l’estrazione dei polifenoli durante la macerazione, in modo da ottenere un vino con una maggiore presenza di aromi, senza alterare la temperatura del mosto né apportare elementi estranei, questo grazie alla permeabilizzazione delle membrane cellulari dell’acino.
La tecnologia PEF agisce anche sui microrganismi presenti nel vino, stabilizzandoli e riducendo così la carica microbiologica senza alterare il suo naturale equilibrio.

In tal modo, l’utilizzo dei solfiti viene ridotto drasticamente, favorendo la produzione di un vino più salubre e autentico.

Il sistema PEF è stato testato con successo su diverse varietà di uva, dimostrando un aumento significativo dell’estrazione di polifenoli e una maggiore protezione dall’ossidazione.

Affidati alla tecnologia di ExtraUX per ottenere un vino dal gusto intenso e naturalmente protetto.